FANDOM


Aria T'Loak Modifica

Aria T'Loak è una potente biotica rimasta alla guida di Omega per diverso tempo. Pare abbia almeno mille anni, ed è abile in battaglia e nell'uso delle capacità biotiche quanto è astuta nell'arte della manipolazione e nei giochi di potere. Cinica, brillante e pronta a tutto pur di mantenere il proprio dominio sulla stazione, Aria è un avversario da non sottovalutare.

Recentemente Cerberus ha occupato Omega e costretto Aria all'esilio, ma non c'è dubbio che l'Asari lotterà fino all'ultimo per tornare a regnare incontrastata sulla stazione.

Cabal Turian Modifica

Le Cabal sono unità d'élite formate da biotici turian il cui motto è "L'intangibile è inarrestabile". I biotici turian sono relativamente rari, in quanto le abilità biotiche si manifestano soltanto in percentuali ridotte dei soggetti esposti all'elemento zero. Per questo le Cabal contano tra i 10 e i 15 individui capitanati da un ufficiale chiamato "Kabalim".

In genere le Cabal agiscono sotto copertura come truppe d'assalto o di sabotaggio, oppure ricevono lunghe missioni di ricognizione dalla Gerarchia. Oltre all'addestramento biotico avanzato, tutti i membri delle Cabal sono esperti di armamenti, esplosivi, tattiche d'infiltrazione e pilotaggio.

Secoli fa, durante le Guerre di Unificazione, i reparti speciali dell'esercito reclutavano i biotici turian per inserirli segretamente tra le forze armate regolari nel ruolo di osservatori o assassini. Questo spiega perché ancora oggi i biotici turian vengano emarginati o guardati con sospetto dal resto dei commilitoni. Per "garantire la sicurezza e salvaguardare la coesione", la Gerarchia Turian preferisce tenere le unità Cabal isolate da tutte le altre. Anche i Turian con abilità biotiche non adatte ai combattimenti sono reclutati forzatamente nelle Cabal, troncando le loro spesso promettenti carriere e utilizzandoli come medici o tecnici. I soldati Cabal sono invece autentici professionisti. Scartando gli elementi ritenuti non idonei, le unità Cabal diventano squadre molto unite e composte da formidabili soldati biotici che considerano il proprio isolamento un sacrificio necessario per il bene della Gerarchia.

Di fronte alla minaccia dei Razziatori, la Gerarchia Turian non può permettersi il lusso di tenere queste potenti unità nelle retrovie. Molte Cabal sono state richiamate a Palaven, mentre quelle con maggiore esperienza sono state schierate al fronte per compiere incursioni contro le roccaforti dei Razziatori o fornire supporto alla fanteria regolare.

Cerberus: Corrotti Modifica

"Corrotti" è il nome in codice dei soggetti sperimentali creati in un laboratorio segreto costruito da Cerberus oltre il portale di Omega 4 e basati su tecnologia dei Razziatori. Le creature incontrate a bordo di Omega possono infettare qualsiasi forma di vita per creare nuovi Corrotti.

I Corrotti cacciano in branco. Inizialmente restano nascosti, osservando le potenziali vittime e distraendole con sussurri quasi impercettibili. Dopo aver individuati un bersaglio, i Corrotti gli tendono un'imboscata sparando proiettili caricati che generano potenti campi di forza instabili per disorientarlo e inabilitarlo. Il tessuto muscolare potenziato consente ai Corrotti di compiere lunghi balzi per avventarsi sulle prede e infettarle rapidamente.

La forma base dei Corrotti non è assimilabile ad alcuna specie conosciuta. Gli xenobiologi sospettano che il virus sia stato creato e implementato dagli stessi Razziatori diversi cicli prima dell'estinzione dei Prothean, e che conservi ancora oggi tracce genetiche dei primi soggetti infettati. Se è così, i Corrotti sono una sorta di fossili viventi di una specie che in un lontano passato cercò di opporsi invano ai Razziatori, esattamente come i Collettori.

Cerberus: Generale Oleg Petrovsky Modifica

Stratega militare ed esperto di studi umanistici, il generale Oleg Petrovsky figura tra gli uomini di punta dell'Uomo Misterioso. Durante la Guerra del Primo Contatto, con il grado di caporale, Petrovsky si ritrovò al comando della propria unità e dimostrò uno spiccato acume tattico respingendo per settimane numerosi assalti turian. La sua posizione resistette fino all'ultimo, ma Petrovsky poté comunque saggiare personalmente la brutalità della macchina da guerra turian.

Encomiato e promosso per il valore dimostrato in campo, Petrovsky si sentì più vicino alle posizione di Cerberus che a quelle dell'Esercito dell'Alleanza. La conquista di Omega ha messo in evidenza le sue abilità amministrative, incentrate sul contenimento o l'eliminazione degli "elementi instabili" prima ancora che minaccino la presa di Cerberus sulla stazione.

Cerberus: Mech Rampart Modifica

Subito dopo aver invaso Omega, Cerberus mostra le prime difficoltà nel controllare la vasta e spesso riottosa popolazione della stazione. Inizialmente si decide di creare aree di contenimento circondate da campi di forza impenetrabili, presumibilmente degli strati di plasma sospesi in un campo magnetico. Per rafforzare ulteriormente la propria presenza sulla stazione, a Cerberus servono unità in grado di attraversare i campi di forza per sorvegliare la popolazione. Gli ingegneri di Cerberus affidano questo compito ai droni di sicurezza LOKI recuperati nei depositi dei mercenari Eclipse, potenziandoli con tecnologie di mini-fabbricazione sviluppate da Cerberus, schermature prelevate dalle raffinerie di eezo di Omega e corazze ablative aggiuntive. Il risultato è il mech Rampart, una versatile unità da battaglia programmata per controllare e intimidire gli abitanti della stazione.

I mech Rampart possono raggiungere i bersagli in qualsiasi località di Omega, incluse le aree industriali inferiori altamente radioattive. Per disperdere o sedare eventuali sommosse popolari, dispongono di marcatori olfattivi e a ultrasuoni che innescano gli istinti di autoconservazione di numerose specie. In caso di necessità, i Rampart possono destinare tutta l'energia disponibile alla creazione di uno scudo ad alta intensità per proteggersi da armi da fuoco e attacchi biotici o tecnologici fino all'arrivo dei rinforzi. In battaglia sono armati con fucili a pompa d'ordinanza; se questi diventano inutilizzabili, i mech distruggono i dissipatori in lega d'alluminio innescando un'esplosione che danneggia i nemici circostanti con residui incandescenti e capaci di penetrare le corazze.

In situazioni estreme, i Rampart attivano una "modalità cacciatore assassino" che focalizza tutte le risorse disponibili sulla distruzione del bersaglio. Le unità in questa modalità si muovono più rapidamente e attaccano con lame energetiche che puntano i fasci nervosi scoperti per immobilizzare i bersagli. I dissipatori dei Rampart espellono il calore in eccesso con un effetto appariscente che li rende ancora più minacciosi mentre si avvicinano alle loro prede.

L'occupazione di Omega Modifica

Il piano dell'Uomo Misterioso per l'occupazione di Omega è stato tanto astuto quanto elegante. Evasi da una struttura di Cerberus oltre il portale di Omega 4, soggetti sperimentali denominati "Corrotti" si impadroniscono di un trasporto di Cerberus e giungono su Omega devastando la stazione. Poi Cerberus chiede aiuto ad Aria T'Loak per fermare il continuo afflusso di creature fuori controllo. Accettando malvolentieri questa insolita alleanza, Aria sale a bordo della nave del generale di Cerberus, Oleg Petrovsky, per dirigere la battaglia. Quando i Corrotti hanno la meglio sulla flotta di Cerberus e Omega, Petrovsky e Aria si rifugiano oltre il portale di Omega 4.

A insaputa di Aria, tuttavia, Petrovsky ordina al colonnello Raymond Ashe di restare su Omega per assumere il controllo delle difese della stazione. Così Cerberus può conquistare rapidamente Omega con la scusa di proteggere la galassia dalla minaccia dei Corrotti, fornendo all'Uomo Misterioso il pieno controllo del portale di Omega 4. Senza Aria a tenerle in riga, le fazioni criminali e mercenarie della stazione iniziano a combattersi a vicenda e ad opporsi alle forze d'occupazione di Cerberus.

Nel frattempo, Aria comprende il piano di Cerberus appena viene fatta prigioniera dal generale Petrovsky, ma in seguito riesce a tornare sulla stazione e ad organizzare un movimento di liberazione.

L'ordine di ritirata emanato da Petrovsky si rivela l'ennesimo inganno, in quanto serve unicamente a stanare Aria e portarla allo scoperto. A questo punto Petrovsky chiama un'imponente flotta e pone Aria di fronte a un ultimatum: rinunciare alla stazione o vederla polverizzata. Constatando come Petrovsky sia davvero disposto a distruggere la stazione, Aria è costretta ad andarsene giurando vendetta. Un giorno, Omega sarebbe stata di nuovo sua.

Nyreen Kandros Modifica

Nata in una famiglia dalla lunga e onorata tradizione militare, Nyreen Kandros lasciò le forze armate turian all'emergere delle sue abilità biotiche. I Turian relegarono Nyreen alle unità Cabal, dove le fu impedito di esprimere il suo vero potenziale.

Dopo anni trascorsi come mercenaria, Nyreen giunse sulla famigerata stazione di Omega in cerca di fortuna. Qui ebbe inizio una nuova, cruciale fase della sua vita. Aria T'Loak notò fin da subito il suo talento e l'aiutò a sviluppare le sue abilità biotiche, oltre a migliorare ulteriormente il suo addestramento militare. Finalmente Nyreen poté abbracciare un nuovo stile di vita che le consentiva di esprimersi liberamente, senza dover più rinnegare la propria natura.

In seguito, differenze inconciliabili le hanno portate a separarsi, ma Nyreen è restata segretamente su Omega. Al ritorno di Aria dopo l'invasione della stazione da parte di Cerberus, Nyreen ha svelato di essere il capo dei Talon, un gruppo di mercenari che lei stessa ha trasformato in un movimento di resistenza per la liberazione di Omega.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale