FANDOM


Per la struttura sulla Terra, guarda Condotto (Mass Effect 3).

Il Comandante Shepard viene a sapere per la prima volta del Condotto da un file audio di Tali recuperato da uno dei geth di Saren Arterius. Dopo aver sentito come Saren e la Matriarca Benezia sono alla sua ricerca, nella convinzione che sia la chiave per far ritornare un'antica specie di macchine chiamate Razziatori, il Capitano Anderson presuppone che il Condotto sia una sorta di arma. Liara T'Soni, un'esperta dei Prothean, ha sentito solo parti di notizie riguardanti il Condotto che suggeriscono che sia collegato all'estinzione dei Prothean.



La vera natura del condotto resta un mistero fino a che una IV danneggiata trovata su Ilos, Vigil, colma le lacune. Il Condotto è un portale galattico in miniatura che i ricercatori Prothean costruirono come prototipo su Ilos durante i loro esperimenti sulla tecnologia dei portali galattici. È essenzialmente un "passaggio" che conduce alla Cittadella, che è il cuore della rete dei portali. Non ha connessioni con il resto della rete, rendendolo indipendente. Il portale "ricevente" sulla Cittadella è stato erroneamente considerato una parte dell'arte Prothean, il Monumento ai Portali, e non è stato mai rimosso dal Consiglio. Non era del tutto innocuo – Garrus osserva che i custodi non hanno mai prestato molta attenzione alla statua, e Kaidan afferma di sentire un ronzio proveniente dalla "statua" che gli fa venire la pelle d'oca – ma per il resto il portale è stato visto come poco più che una curiosità dalle specie della Cittadella.

Ilos the conduit 3
Gli scienziati Prothean sopravvissuti, tentando di spezzare il ciclo di genocidi perpetrato dai Razziatori, utilizzarono il Condotto per viaggiare fino alla Cittadella una volta che i Razziatori erano spariti. Essi alterarono il segnale che i custodi hanno ricevuto dalla Sovereign che avrebbe aperto il portale della Cittadella nello spazio oscuro. Poiché il portale del Condotto collega in una sola direzione, i ricercatori furono intrappolati sulla stazione – presumibilmente, come suggerisce Vigil, sono rimasti a morire lentamente di fame.

Seguendo Saren sulla Cittadella, la squadra di Shepard guida il Mako dritto nel Condotto pochi secondi prima che si disattivi, schivando i Colossi Geth rimasti di guardia. La squadra raggiunge con successo la destinazione e lancia il contrattacco.

Tecnicamente, il Condotto non è semplicemente il prototipo di portale in miniatura trovato su Ilos, ma lo è anche il Monumento ai Portali stesso. Il Condotto e il Monumento formano entrambi le estremità di un sistema di portali, un portale per inviare e uno per ricevere.

Curiosità Modifica

  • A partire dal 2185, il pubblico è venuto a conoscenza di alcuni dettagli riguardanti il Condotto, in quanto un Curatore del Presidium raccomanda a Shepard di ammirare i fiori damael di fronte al Condotto nel Presidium.