FANDOM


Despoina - Leviathan
La navetta della Normandy è stata messa fuori uso da una scarica energetica sconosciuta. Cerca il Leviatano e trova un modo per fuggire dal pianeta.

Acquisizione Modifica

La scansione di Despoina riporta il seguente testo:

“Ricerca riuscita. Le scansioni rilevano deboli tracce dell'emissione energetica del Leviatano. Confermare mediante osservazione ravvicinata.”

La missione ha inizio non appena atterri sul pianeta.

Preparazione Modifica

Affronterai un'orda di nemici appartenenti alla fanteria così come diverse unità corazzate. Usa poteri per controllare la folla, abbattere gli scudi e le corazze. C'è anche un lasso di tempo in cui i tuoi compagni di squadra non saranno disponibili, quindi scegli attentamente e prendi in considerazione l'idea di portarti dietro dei compagni con molta salute e capaci di infliggere grossi danni.

Inoltre, ti ritroverai a combattere sul ponte di una nave alla deriva. Se usi armi di precisione, portale solo se puoi compensare.

Guida Modifica

La missione inizia a bordo della navetta, mentre state discutendo su come una sonda sia riuscita a localizzare la posizione del Leviatano e come farete a raggiungerla. Uno dei tuoi compagni di squadra avrà dei dubbi sul far scendere il Leviatano in guerra, e potrai rispondere come meglio credi.

Attendi la riparazione della navetta Modifica

Despoina - item placements
Mentre scenderai sul pianeta oceanico, la navetta verrà disattivata da un misterioso impulso. Cortez riesce a far atterrare la navetta su uno dei relitti galleggianti che tappezzano l'oceano per le riparazioni e sarai libero di esplorare le immediate vicinanze.

Ci sono diversi datapad nei rifugi di fortuna che raccontano l'inquietante storia dell'equipaggio della nave, insieme ad alcuni oggetti utili che valgono dei crediti (2 campioni di eezo purificato, 2 dati di sopravvivenza, mappe stellari - ognuno dei quali vale 2250 crediti), una Lama Factotum per fucile d'assalto, un M-55 Argus, e un Percussore craniale per pistola dal lato del mare vicino ai rifugi. Ci sono anche due kit medici su questa metà del relitto. Vedrai anche i misteriosi manufatti sferici all'interno dei rifugi; puoi sparargli.

Difendi la navetta Modifica

Despoina - esteban packin'
Un breve intervallo dopo essere sceso dalla Kodiak, uno dei tuoi compagni indicherà qualcosa nel cielo. Sta arrivando un Razziatore di classe Sovereign; le truppe nemiche di terra inizieranno ad arrivare: Mutanti, Cannibali, e Predatori. Saranno inizialmente schierati nell'area opposta rispetto alla navetta, ma arriveranno poi dal lato rivolto verso l'acqua, quindi stai attento a non farti fiancheggiare. Attento soprattutto ai due Bruti che arriveranno verso la fine. Affrontali finché Cortez non riesce a completare le riparazioni e a fornire supporto aereo.

Si scopre che Cortez non può stare in aria a lungo poiché verrà colpito di nuovo dall'impulso, così atterrerà con la navetta dall'altro lato del relitto. C'è dell'attrezzatura mineraria da recuperare (1,500 crediti) proprio dopo la parte in cui devi saltare attraverso. Affronta i nemici, quindi prosegui e parla con Cortez per la prossima parte della missione. Se prima non sei riuscito a prendere tutti gli oggetti prima che arrivassero i Razziatori, ora è l'occasione per tornare indietro e recuperare quelli persi. C'è una mod Materiali ultra-leggeri per pistola in un altro punto rivolto verso l'oceano, vicino al rifugio più vicino a Cortez. Non dimenticarti di prendere nota dell'M-560 Hydra dalla catasta di rifornimenti dietro Cortez, il kit medico, e la Kodiak. Non raccoglierlo ancora: tienilo da parte per dopo.

Ripristina l'energia Modifica

Despoina - power socket 1
Chiedi a Cortez dello stato della Kodiak e risponderà che è inutilizzabile. Uno dei compagni di squadra suggerisce di farsi recuperare dalla Normandy, e Cortez dice che la stessa cosa accadrà alla nave. Dato che è impossibile andare in aria o andarsene finché il problema non è risolto sceglierai di proseguire: trovare il Leviatano.

Cortez suggerisce di usare il mech ADS Triton immagazzinato in una sezione del relitto. Dato che la porta che conduce ad esso è chiusa, dovrai prima di tutto aprirla. A tale scopo, ci sono diverse prese energetiche sparse per il relitto e Cortez suggerisce di usare le celle energetiche della navetta per fornire l'energia necessaria ad aprire la porta.

Le forze dei Razziatori ricominceranno ad atterrare in massa. Otterrai uno zaino contenente la celle energetica e dovrai portarla alla presa energetica, resta in vita mentre la cella viene caricata, e torna da Cortez per averne ancora finché la porta non si aprirà (Diversamente dai personaggi del multiplayer, Shepard può correre e rotolare mentre trasporta un pacco e non gli cadrà). Una delle prese è proprio vicino alla porta dell'hangar, e un altra è dal lato del mare del relitto di fronte alla porta.

Qui affronterai un problema molteplice: l'energia nella presa si dissolverà lentamente, con la necessità di finire il prima possibile, e affronterai molta resistenza tra prendere le celle da Cortez e portarle alle prese. Un buon momento per usare l'Hydra è quando ti avvicinerai al 100% e ti troverai dei Bruti di mezzo - un'arma antipanico, se vuoi.

  • Ogni volta che prendi una cella energetica, il gioco salva automaticamente. Non prendere l'Hydra finché non ne avrai bisogno. Se lo prendi e lo metti via per dopo, potrebbe scomparire se carichi un salvataggio automatico.
  • Quando infili una cella in una presa, aspetta e guarda la presa. Se si chiude o se Cortez ti chiama, ritorna da Cortez per un altra cella. Altrimenti, potresti dover usare un'altra cella, in tal caso potresti usare la stessa.

Uccidi i nemici Modifica

Quando la porta si apre devi usare il Triton per eliminare i nemici: i Razziatori continueranno a cadere se insisti a ucciderli convenzionalmente. Potresti pensare di aver eliminato "un'ondata", ma i Razziatori risponderanno continuando a rimpiazzare i caduti. Il Triton si maneggia come un Atlas, usa le tue mosse preferite per eliminare i nemici con il mech. Arriveranno orde di Bruti per testare la resistenza del Triton quindi resta pronto. Quando i nemici saranno stati eliminati porta il mech da Cortez cosicché possa fare una verifica dei sistemi.

Nell'abisso Modifica

Despoina - triton systems check
Quando Cortez dice che il mech è pronto, puoi scegliere se immergerti subito o rimandare. Se hai scelto la seconda opzione, è la tua ultima occasione di recuperare gli oggetti non ancora recuperati. Nella sezione in cui il Triton era immagazzinato, puoi trovare della xenotecnologia recuperata che vale 2250 crediti. Puoi sempre parlare con Cortez quando sei pronto.

Durante l'immersione comincerai a perdere il contatto con Cortez sulla superficie - una qualche interferenza ti sta tagliando fuori. Trascorrerai il resto della missione da solo sul fondo dell'oceano. Prenditi un po' di tempo per ammirare i dintorni, il Triton può fortunatamente sparare dei razzi di segnalazione per permetterti di trovare la strada.

Continua finché non troverai la sonda che avevi mandato. Se la profondità raggiunta è intorno ai 3200 metri, sei molto vicino. Avvicinati alla sonda, quindi spara un altro razzo da lontano. Un rombo giungerà dall'abisso di fronte a te, raggiungilo e preparati ad incontrare il Leviatano.

L'entità con cui stai parlando ti spiegherà in dettaglio perché ha scelto di stare lontana dalla guerra. Ti spiegherà la storia della sua specie e potrai fargli delle domande fondamentali sulla storia. Alla fine, il Leviatano dichiara che tu devi rimanere con loro mentre i Razziatori mieteranno il resto. In quanto Comandante Shepard dovrai convincerlo a entrare in guerra, e accetterà per ragioni personali.

Despoina - reaper sumo
Attiverai il propulsore d'emergenza del Triton per la risalita e in superficie vedrai i frutti della tua conversazione con il Leviatano: un Bruto si rivolta contro un altro e inizierà a combattere le altre forze dei Razziatori. Mentre fuggirai verso la navetta riparata il Razziatore apparirà per bloccarti la strada quando un impulso anti-nave lo colpisce, facendolo schiantare nell'oceano.

Tornato sulla navetta, ti sveglierai e i tuoi compagni di squadra ti chiederanno cos'è successo laggiù. Se Ann Bryson è sopravvissuta al suo incontro con il Leviatano relativamente incolume, parlerai con lei tramite il comunicatore della navetta.

Conseguenze Modifica

Completando questa missione guadagnerai la Risorsa di Guerra Squadra di schiavi del Leviatano. Se Ann Bryson non è stata messa fuori gioco, diventa anche lei una Risorsa di Guerra.

Nemici Modifica

Datapad Modifica

Registro datapad: Atton Brooks

Lo scafo reggerà, o almeno così dicono. Qualunque dio vegli sui cercatori di eezo, deve essere dalla nostra parte. Nonostante il brusco atterraggio in acqua, la MSV Monarch riesce a sollevare abbastanza aria da rimanere a galla. Siamo tutti grati per essere vivi. Il capitano Pratt ha persino ordinato di festeggiare stappando dello champagne. Credo serva a tenere alto il morale.

Vorrei tanto sapere da chi o da cosa siamo stati abbattuti. Kunshan dice che non si è trattato di un fulmine, ma di una specie di impulso. Probabilmente un'arma energetica, ma proveniente da dove? Non c'è traccia di traffico radio. L'intero oceano è una distesa silenziosa.

Stasera i tecnici cercheranno di riavviare i motori per ottenere una riduzione della massa prima di accendere i propulsori. Se tutto va bene, dovremmo decollare nel giro di 24 ore.


Registro datapad: Shen Kunshan

Tutti i tentativi di riprendere il volo sono falliti. I danni causati dagli impulsi, se così li vogliamo chiamare, non sono di natura fisica. I propulsori della Monarch sono fuori uso, nonostante i collegamenti sembrino a posto. Anche la boa di soccorso è andata, ma la maggior parte delle apparecchiature elettroniche funziona ancora, probabilmente non grazie agli scudi.

Senza una boa di segnalazione siamo spacciati. Ho sentito brutte cose sulle scorte di cibo e credo sia per questo che il capitano ci ha ordinato di raccogliere acqua piovana e di sistemare le tende sul ponte. Ci aiuta a tenerci occupati. Brooks ha suggerito di usare le armi del Triton per provare a pescare. Sono d'accordo, anche se non ho ancora visto niente che somigli a un pesce.

Vorrei tanto essere ottimista.


Registro datapad: dottor Chai Lin

Abbiamo cibo per altri due giorni. Brooks ha inviato un drone di sotto ed è tornato con una pianta bioluminescente. Non era commestibile. Ho avvertito l'equipaggio di non mangiarla prima di aver eseguito i miei test, ma Romero e Molins non mi hanno voluto dare ascolto. Non la smettevano più di vomitare e siamo stati costretti ad attingere alle nostre riserve d'acqua affinché non morissero disidratati.

Abbiamo mandato la squadra di Kunshan con una zattera fino ai relitti. Sono tornati con delle sfere, una specie di tecnologia organica aliena, ma niente da mangiare. Spero che quelle sfere ci diano delle risposte. Se avessero potuto aiutare le altre navi a scoprire cos'è successo, però, non sarebbero qui, no?

Comincia a fare freddo.


Registro datapad: capitano Abel Pratt

Ramos è stato il primo a morire. È successa una cosa strana dopo che ha cercato di lanciare una delle sfere fuori bordo. Kunshan ha cominciato a picchiarlo selvaggiamente insieme ad altri tre o quattro. Avrei voluto fare qualcosa per salvarlo.
Non hanno mostrato alcun segno di rimorso, né di comprensione. È evidente che ho perso il controllo.
Ho celebrato un funerale per mantenere l'ordine ed evitare che l'equipaggio si gettasse sul cadavere di Ramos come dei cani selvaggi. Abbiamo raggiunto un compromesso: avremmo gettato Ramos in acqua per usarlo come esca. Se nessuna creatura avesse abboccato nel giro di tre giorni, avremmo abbandonato il cadavere in acqua.

Abbiamo sigillato i Triton. Sono pericolosi, soprattutto visto lo stato mentale dell'equipaggio.

Il mio regno per uno squalo.


Registro datapad: Encarna Camacho

Ora il capitano ha capito. Ha cercato di rinchiudersi sulla nave, urlando che doveva ripararla.

Siamo stati gentili. Un arto ciascuno. Lo abbiamo lasciato riposare sulla sfera. A volte, nel bel mezzo della notte, si è unito a noi e ora è d'accordo. Non ce ne andremo. Perché mai dovremmo farlo?

Credo che questa sarà la mia ultima annotazione. Tutti qui mi capiscono. Se qualcuno dovesse trovarci, potrebbe pensarla diversamente, ma possiamo fargli cambiare idea col tempo.

È bello non dover più morire di fame.

Mass Effect 3: Il Leviatano
← Missione precedente Indice Missione
Leviatano: esamina le località Missioni

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale