FANDOM


Disambiguous Questo articolo riguarda i divoratori in generale. Per la pagina sul nemico chiamato Divoratore, guarda Divoratore (nemico).
Codex ME - Thresher Maws
I Divoratori sono creature carnivore del sottosuolo che per l'intera durata della loro vita non fanno altro che mangiare o cercare qualcosa da sbranare. Sono enormi e violente creature che sbucano dal suolo senza preavviso quando vengono disturbate.

Si riproducono tramite spore che possono restare dormienti per millenni, abbastanza resistenti da poter sopravvivere per lunghi periodi nello spazio profondo e durante i rientri nell'atmosfera. Di conseguenza, le spore dei Divoratori sono presenti in numerosi pianeti della galassia, disseminate ovunque da generazioni di esploratori spaziali.

Biologia Modifica

I divoratori sono creature solitarie; se ne possono trovare al massimo due o tre su un pianeta. Vivono da soli in nidi che spaziano in vaste aree sotterranee. Possono innalzarsi per più di 30 metri sopra la superficie, con un corpo grosso quasi il doppio. Il corpo di un divoratore adulto non esce mai completamente dal terreno: solo la testa e i tentacoli sbucano da sottoterra per attaccare la preda.

Aggressivi e molto territoriali, i divoratori si nutrono assorbendo grosse quantità di radiazioni solari e sopravvivono meglio su pianeti, asteroidi o lune con poca o nessuna atmosfera. Inoltre consumano minerali dal terreno stesso per usarli in un particolare processo di fotosintesi. Questo processo metabolico, usando le radiazioni solari e i minerali come materiali grezzi, crea il carburante che alimenta i loro processi biologici e permette loro di muovere la loro enorme massa a grandi velocità.

Per via della loro mole, e del modo di muoversi scavando, i divoratori sono per lo più immobili quando sono in superficie, ma possono muoversi a velocità incredibili quando sono sono sottoterra. Possono sopportare una gran quantità di danni e sono molto difficili da uccidere. I loro attacchi consistono nello sputare un potente acido viscoso che infligge danni ad area all'impatto, scavare fin sotto la preda, e colpire i loro bersagli con gli artigli a distanza ravvicinata e attaccare i nemici con infrasuoni. A causa della natura schiacciante dei loro attacchi, gli scudi sono del tutto inefficaci per mitigare i danni che essi infliggono.

Storia Modifica

Il primo contatto dell'Alleanza con i Divoratori avvenne nella colonia di Akuze nel 2177. Dopo aver perso le tracce di una squadra d'esplorazione, delle unità di marine vennero inviate a investigare. I soldati furono però sorpresi da numerosi Divoratori affamati che annientarono quasi tutta la forza d'assalto. Da allora, i divoratori sono stati scoperti in tutta la galassia, sopravvivendo persino in ambienti inospitali. Le loro origini fisiche e biologiche sono ignote, sebbene si creda largamente che siano stati "disseminati da generazioni di esploratori spaziali", possibilmente anche prima delle asari.


Mass Effect Modifica

Se il Comandante Shepard ha la storia pre-servizio Superstite, solo Shepard è sopravvissuto all'attacco dei divoratori su Akuze. Tuttavia, Shepard può anche incontrare un secondo sopravvissuto nella missione INE: Scienziati morti, il Caporale Toombs, che afferma che un'organizzazione segreta chiamata Cerberus ha causato deliberatamente il massacro su Akuze. Dice che gli scienziati di Cerberus volevano studiare i divoratori, così li hanno lasciati uccidere non solo i coloni, ma anche la squadra dei marine di soccorso, per guardarli e studiarli. A Cerberus faceva piacere che Toombs fosse sopravvissuto e l'ha tenuto in prigionia per anni, usandolo per degli esperimenti. Sembra che la storia di Toombs sia vera, poiché Cerberus ha usato una tecnica simile sei anni dopo, attirando la squadra di marine dell'Ammiraglio Kahoku verso la morte in un nido di divoratori su Edolus.

I divoratori vengono incontrati su diversi pianeti inesplorati. Di solito ce n'è uno per pianeta, ma alcuni ne hanno due. Si incontrano di solito a bordo del Mako, ma si possono anche combattere a piedi, sebbene sia molto pericoloso. I divoratori incontrati si possono anche evitare, se necessario. I pianeti conosciuti che hanno dei divoratori sono Antibaar, Chohe, Nepheron, Nonuel, Presrop, Xawin, Trebin ed Edolus.


Mass Effect 2 Modifica

Un divoratore appare durante il rito di passaggio di Grunt nel Clan Urdnot dopo che tutti gli altri predatori sono stati neutralizzati. Attirato nel campo di prova dalle ripetute scosse provocate da un pistone nel complesso, il divoratore attacca il krantt di Grunt come ultima prova delle capacità di un krogan.

Se il divoratore viene ucciso entro il limite di tempo, Gatatog Uvenk informa Shepard che erano generazioni che un divoratore non cadeva per mano di un krogan; l'ultimo a riuscirci fu Urdnot Wrex. Inoltre IDA informa Shepard che l'uccisione del divoratore ha portato a diverse richieste di accoppiamento per Grunt e addirittura una per Shepard. Si può sentire un krogan al Campo degli Urdnot gioire del fatto che mangeranno "bistecche di divoratore" per mesi.


Mass Effect 3 Modifica

ME3 Kalros Destroyer Fight
Kalros, un divoratore leggendario conosciuto come "la madre di tutti i divoratori", nonché il più grande mai visto, gioca un ruolo importante nella guerra dei Razziatori del 2186. Vaga per le lande di Tuchanka vicino alla struttura del Velo dei salarian, agendo come deterrente naturale per l'installazione vitale. Un murale trovato nella città sotterranea degli antichi che Shepard esplora raffigura prominentemente Kalros, indicando che almeno è vecchia quanto la città stessa.

Viene richiamata per distruggere una Nave da Guerra dei Razziatori a guardia del Velo. Shepard attiva i due magli per divoratori che scuotono il terreno in modo da chiamarla, e lei risponde obbedendo al suo istinto territoriale. Attacca e sconfigge la Nave da Guerra stritolandola e trascinandola sotto terra, sgombrando la strada per il Velo.

Le dimensioni di Kalros hanno fatto sì che Javik evidenziasse il fatto che ora i divoratori sono troppo grossi da cavalcare, indicando che erano molto più piccoli al tempo dei Prothean.

Vedi anche Modifica

Curiosità Modifica

  • I divoratori sembrano essere ispirati ai vermi delle sabbie di Dune di Frank Herbert. Ciò viene in qualche modo confermato dall'uso dei magli per divoratori in Mass Effect 3 per richiamare Kalros. Dei dispositivi simili chiamati "martellatore" sono stati usati per richiamare i vermi della sabbie nei romanzi di Dune. Inoltre, il fatto che Javik sottolinei che i divoratori posso essere cavalcati segna un parallelo con i Fremen, abitatori del deserto, di Dune che cavalcano frequentemente i vermi delle sabbie per fare lunghi viaggi.
  • Il divoratore può anche essere ispirato al Sarlacc, una creatura presente nell'universo di Star Wars, in quanto condividono molte caratteristiche, in particolare in termini di migrazioni interplanetarie.