FANDOM


Codex ME - Space Combat
Il sistema GUARDIAN consiste in una serie di torrette laser anti-caccia e anti-missile installate sullo scafo esterno. Essendo completamente automatizzato, gli operatori si limitano ad attivarlo e a indicare i bersagli da considerare ostili.

Considerazioni tecnicheModifica

Dal momento che i laser si spostano alla velocità della luce, non possono essere schivati da un oggetto che si muove a velocità non-relativistica. A meno che non venga puntato con scarsa precisione, il raggio laser va sempre a segno. Nelle prime fasi della battaglia, il sistema GUARDIAN ha una precisione del 100%. Ciò non significa che risulta letale al 100%, ovviamente, ma non è neanche necessario che lo sia, visto che i caccia danneggiati sono costretti a rientrare alla base per essere riparati.

La principale limitazione di qualsiasi arma laser è la diffrazione, cioè l'effetto di attenuazione del raggio. Man mano che il raggio perde coesione e si disperde, la densità di energia (calcolata in watt su metro quadrato) applicata sul bersaglio diminuisce progressivamente. Per questo motivo i laser più potenti sono efficaci solo a corto raggio.

I sistemi GUARDIAN hanno un altro difetto: il surriscaldamento. Le armi laser ad alto potenziale non possono sparare troppo a lungo, e richiedono una pausa di "raffreddamento" in cui il calore sprigionato viene trasferito in corpi metallici refrigeranti o nei radiatori. Durante una raffica prolungata, il meccanismo di fuoco si surriscalda riducendo il danno, la gittata e la precisione dell'arma.

In combattimentoModifica

Di solito la flotta attaccante invia un gran numero di caccia all'assalto della nave nemica. La prima ondata di caccia verrà inevitabilmente colpita dai GUARDIAN, consentendo però alle successive di passare senza particolari difficoltà e avvicinarsi ulteriormente alla nave. Se utilizzata in modo continuato, l'arma laser può addirittura esplodere.

Geth GARDIAN systems
I sistemi GUARDIAN agiscono nelle frequenze infrarosse intermedie. È possibile usare frequenze inferiori, in modo da aumentare la potenza e la gittata di fuoco. Tuttavia, il rapido deterioramento del sistema di puntamento e degli specchi rende l'utilizzo di queste frequenze molto difficile e costoso. Se si vuole puntare sulla sicurezza dell'equipaggio, i progettisti si concentrano sull'affidabilità meccanica piuttosto che sull'aumento delle prestazioni.
Geth GARDIAN systems
I sistemi GUARDIAN agiscono nelle frequenze infrarosse intermedie. È possibile usare frequenze inferiori, in modo da aumentare la potenza e la gittata di fuoco. Tuttavia, il rapido deterioramento del sistema di puntamento e degli specchi rende l'utilizzo di queste frequenze molto difficile e costoso. Se si vuole puntare sulla sicurezza dell'equipaggio, i progettisti si concentrano sull'affidabilità meccanica piuttosto che sull'aumento delle prestazioni. I Salarian, tuttavia, usano laser con frequenze vicine all'ultravioletto con una distanza sei volte maggiore, credendo che avere del tempo in più per abbattere i missili in arrivo sia più importante. Allo stesso modo, anche i geth sono noti per usare frequenze ultraviolette, visto che una delle loro corazzate è riuscita ad abbattere diverse navi quarian nella battaglia sopra Rannoch.

I laser non vengono bloccati dalle barriere cinetiche delle navi più grandi (eccetto quelle impiegate dai Razziatori, le cui barriere possono bloccarli estensivamente). Tuttavia, per via della loro scarsa gittata, vengono utilizzati solo in rare schermaglie ravvicinate nave-contro-nave.

SchieramentoModifica

Le Fregate dell'Alleanza dei Sistemi sono equipaggiate con sistemi GUARDIAN; si ottiene una voce del Codex esaminando la postazione d'artiglieria sul ponte della SSV Normandy. Per via del suo unico sistema di occultamento che le permette di sfuggire al contatto nemico, la Normandy non ha avuto bisogno di contare troppo sui GUARDIAN.

Anche la SSV Iwo Jima era equipaggiata con i GUARDIAN, che le hanno permesso di distruggere un rover nemico sulla superficie di un pianeta. Tuttavia, quando un cannone ad accelerazione di massa colpì il suo scafo, i GUARDIAN non riuscirono a gestire così tanti piccoli proiettili esplosivi sparati da vicino. Poiché la Iwo Jima aveva abbassato le sue barriere cinetiche per atterrare, i proiettili penetrarono il suo scafo e fu rapidamente abbattuta.

Le torrette laser GUARDIAN sono note anche per essere usate come difese di terra; la loro gittata, precisione, e potenza le rendono efficaci contro i deboli e leggermente corazzati vascelli di classe fregata usati solitamente dai pirati e dagli schiavisti. L'Alleanza ha schierato diverse torrette sulla colonia di Horizon quando si sospettava che gli schiavisti nell'area stessero rapendo i coloni umani.

FontiModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale