FANDOM


“Sto combattendo contro uno Spettro ribelle, sono in gioco innumerevoli vite innocenti e non ho regole da seguire. No, nessun rimpianto.”

Garrus Vakarian è un turian, ex membro della Divisione Investigativa dell'SSC. Come la maggior parte dei turian, Garrus ha preso parte all'addestramento militare all'età di quindici anni, ma in seguito ha seguito le orme di suo padre diventando un agente dell'SSC. È stato responsabile dell'indagine su Saren Arterius, il migliore Spettro del Consiglio, dopo che l'Alleanza aveva dichiarato che Saren era diventato un rinnegato. Anche se a Garrus era stato riferito che l'indagine era conclusa, egli decise di opporsi agli ordini dell'Esecutore e seguire un'altra strada da solo. Alla fine, Garrus tenta di unirsi alla squadra del Comandante Shepard per aiutarlo a sconfiggere Saren e i geth.

Mass Effect Modifica

Abilità Modifica


Dossier Modifica

GarrusCombatTech
Garrus era stato incaricato di indagare su Saren dopo che l'Ambasciatore Udina si era lamentato con il Consiglio, affermando che Saren era diventato un rinnegato ed aveva attaccato una colonia umana. Garrus, tuttavia, si è ritrovato ostacolato ad ogni punto di svolta: in quanto Spettro, la maggior parte delle attività di Saren sono classificate, ed era quasi impossibile ottenere delle prove concrete. Fece appello all'Esecutore Pallin più volte, ma Pallin, vedendo che Garrus non aveva trovato alcuna prova sulla colpevolezza di Saren, chiuse l'indagine e riferì che non c'era niente che potesse supportare un'accusa di tradimento. Tuttavia, Garrus aveva una pista e necessitava solo di più tempo per indagare. Nonostante gli ordini di Pallin, decise di continuare per conto suo.

Durante le indagini per scoprire se Saren era diventato un rinnegato, il Comandante Shepard viene a sapere da Harkin che Garrus si è recato alla Clinica negli Agglomerati. Se Shepard segue questa pista, il Comandante arriva e trova la Dottoressa Chloe Michel minacciata da un gruppo di scagnozzi, non rendendosi conto che Garrus è accovacciato nelle vicinanze. L'arrivo di Shepard distrae gli scagnozzi, permettendo a Garrus di eliminarne uno con un singolo colpo alla testa ben assestato. Dopo il conseguente scontro a fuoco, Garrus comunica a Shepard che lascerà l'SSC: sa che Saren è colpevole, ma le regole e la sua posizione stanno a significare che ha le mani legate. È ora tuttavia determinato a prendere Saren. Shepard accetta di lasciarlo venire e diventare parte dell'equipaggio della Normandy.

Se Shepard recluta prima Wrex, Garrus raggiungerà in seguito Shepard chiedendogli di unirsi alla squadra, ma l'incontro nella Clinica sarà comunque disponibile. È possibile per Shepard rifiutare la richiesta di Garrus e completare l'avventura senza averlo mai reclutato.

Garrus è molto cortese con Shepard, calmo e rassicurante con le vittime come la Dottoressa Michel, ma spietato quando combatte. È anche molto impressionato dalla SSV Normandy, dicendo che è la prova di ciò che le specie possono ottenere quando lavorano insieme. È ansioso di vedere cosa può fare la nave in combattimento, poiché il sistema di occultamento offre una prospettiva completamente nuova nel combattimento spaziale.

Anche se Ashley è sospettosa nei confronti di Garrus (nonostante il fatto che sia un agente dell'SSC), egli tende ad andare d'accordo con il resto dell'equipaggio, apprezzando l'occasione di lasciare la Cittadella e vedere come funzionano le cose fuori dall'SSC. È sorpreso da Wrex, affermando di aver pensato che tutti i krogan fossero dei selvaggi scagnozzi, spingendo Wrex a replicare: "What, using the genophage was more bearable when all krogan were savage thugs? You'd better head back to the ship, kid – any longer out here in the real world and you just might have to learn something."

Virmire Garrus Salarian Camp
Si conosce poco del passato di Garrus, a parte il fatto di essere cresciuto su Palaven. Dice che Virmire gli ricorda casa, e se gli si parla sulla superficie di Therum, dice che "pensava che su Palaven facesse caldo". Ha un padre molto "devoto alla legge", un investigatore dell'SSC molto noto, il cui mantra era "Fai le cose per bene o non farle affatto".

Shepard è sorpreso di sentire che Garrus era stato individuato come possibile candidato per gli Spettri, ma Garrus afferma di essere stato solo una tra un migliaio di altre reclute scelte dall'esercito turian. Avrebbe potuto ricevere un addestramento speciale, ma suo padre bloccò la candidatura, disprezzando gli Spettri per le loro libertà extralegali. Garrus non sembra avere alcun rimpiante per aver perso questa opportunità, ma è molto interessato a vedere come gli Spettri fanno il loro lavoro, e vuole imparare da Shepard.

Non ha alcuna esitazione a cacciare Saren, un turian come lui. In realtà questo è uno dei motivi dell'odio di Garrus per Saren. Secondo Garrus, Saren non è solo una minaccia, ma una disgrazia per la loro specie.

Harkin descrive Garrus come una testa calda che "pensa ancora di salvare l'universo", affermando che è sempre in contrasto con l'Esecutore. Lo stesso Pallin rispetta Garrus come investigatore, ma afferma che come agente dell'SSC dovrebbe avere più considerazione per la legge; potrebbe vedere Garrus fare la cosa sbagliata per il giusto motivo. La principale obiezione che Garrus muove nei confronti dell'SSC è l'abbondanza di restrizioni e regole: egli ritiene che non sia importante come fare un lavoro, basta portarlo a termine. Garrus e Shepard possono discuterne mentre sono a bordo della Normandy.

Garrus è particolarmente frustrato quando i regolamenti fanno sì che un sospetto sia libero. Riferisce a Shepard di essere preoccupato per la loro apprensione verso Saren: se arrestano l'ex Spettro e lo riportano sulla Cittadella, è molto forte il rischio che fugga o venga scagionato e protetto dal Consiglio al fine di evitare uno scandalo. Garrus suggerisce che sarebbe meglio uccidere Saren piuttosto che agire secondo le regole. Shepard può offrire un'opinione in merito.

Alla fine, Garrus ringrazia Shepard per averlo portato a bordo della Normandy ed avergli permesso di essere parte della squadra. Dice di aver imparato molto e che non vuole lasciar perdere quelle lezioni. A seconda di cosa Shepard gli ha detto, ed il comportamento del Comandante nella missione, Garrus afferma che ripresenterà la domanda per la candidatura a Spettro, ritornando o meno all'SSC nel frattempo.

Incarico personale Modifica

Garrus Vakarian-Council Chambers-After the argument with Executor Pallin
Garrus ha una missione personale per rintracciare un criminale che gli è sfuggito. Quando gli vengono chieste le sue opinioni sull'SSC e su alcuni dei suoi vecchi casi, Garrus menziona un caso particolarmente raccapricciante che coinvolge un dottore salarian, il Dottor Saleon, che è fuggito dalla Cittadella con degli ostaggi perché le autorità non hanno voluto sparare alla sua nave, nonostante Garrus avesse detto loro che il dottore avrebbe usato gli ostaggi come cavie. Questo incidente ha iniziato a fargli perdere fiducia nella politica dell'SSC.

Shepard può offrire di rintracciare Saleon, l'esperienza dà a Garrus degli spunti di riflessione. Se Shepard non porta Garrus come membro della squadra per questo incarico, Garrus in seguito si pentirà di aver perso l'opportunità di eliminare il Dottor Saleon.


Mass Effect: Homeworlds Modifica

Homeworlds Garrus Vakarian squad
Dopo la Battaglia della Cittadella, Garrus è deluso quando la gente accetta la versione ufficiale secondo la quale la minaccia posta dalla Sovereign e dai geth è finita e ritorna a vivere come se la tragedia non fosse mai avvenuta. Frustrato dalla burocrazia dell'SSC, Garrus si dimette e va a cercare un trafficante di droga locale per conto suo. Il trafficante rivela che il suo fornitore si trova su Omega. Garrus si dirige lì, dove ritiene di poter fare davvero la differenza.

All'arrivo alla stazione, Garrus impedisce a un vorcha di rapinare un'anziana coppia di umani, che lo ringraziano e lo chiamano un "vero angelo". All'Afterlife, Garrus incontra Sidonis e i due concordano sul formare una squadra per combattere i criminale di Omega. Garrus assume il soprannome di "Archangel" e diffonde la parola di ciò che sta facendo perseguitando personalmente i criminali.

In poco tempo, la squadra di Garrus si espande a dodici membri, tra cui se stesso, Sidonis, un esperto di esplosivi salarian, un esperto di tecnologia batarian, e vari ex mercenari, consulenti per la sicurezza e agenti dell'SSC. Insieme dichiarano guerra ai criminali di Omega, ma sono attenti ad evitare vittime tra i civili. Anche quando le bande di Omega si uniscono contro la squadra di Garrus, queste non riescono a fermarli.

Alla fine, il successo della squadra fa guadagnare loro dei crediti extra. Alcuni membri vogliono sistemarsi e vivere in comodità, ma Garrus li spinge ad usare i loro fondi per colpire parti della stazione che in precedenza non erano alla loro portata. Invece di ascoltare la sua squadra, Garrus li spinge ai loro limiti, sperando di epurare completamente Omega dal crimine.

Young Garrus
Ad un certo punto, Sidonis viene catturato dai Sole Blu e viene costretto a ingannare Garrus, facendolo abbandonare il nascondiglio della squadra per colpire una presunta operazione del Branco Sanguinario nel Distretto di Kenzo. Garrus non trova alcuna traccia dell'operazione, e ritorna al nascondiglio proprio mentre le bande bombardano e sparano il resto della sua squadra. Garrus ricorda i suoi litigi con suo padre e decide che si è sbagliato ad ignorare ciò che suo padre aveva così duramente cercato di insegnargli, che doveva essere abbastanza forte da fare la cosa giusta anche quando ciò era difficile.

Rassegnato al suo destino e con le bande che si muovono per ucciderlo, Garrus contatta suo padre e si scusa. Suo padre, rendendosi conto della situazione in cui si trova Garrus, gli dice di lasciar perdere e di finire la sua "esercitazione di tiro al bersaglio" e ritornare su Palaven così che possano sistemare tutto. Attraverso il mirino del suo fucile, Garrus nota un emblema familiare sulla corazza di un individuo, e dice a suo padre che ritornerà a casa quando potrà perché "le probabilità sono migliorate di molto".

Mass Effect 2 Modifica

“Ti rendi conto che questo implica che anch'io verrò scagliato nel caos... Ah! Proprio come ai vecchi tempi.”


Competenza armi Modifica

Poteri Modifica



Dossier Modifica

Articolo principale: Dossier: Archangel
Garrus archangel
A Shepard viene consigliato di reclutare un genio tattico e incursore noto come Archangel, che attualmente sta operando su Omega.

Apparentemente, negli ultimi mesi, Archangel ha acquisito la reputazione di essere niente di meno che una minaccia agli imperi criminali di Omega; arrivando con la sua squadra di dodici agenti, Archangel ha causato un'incredibile quantità di problemi ai tre gruppi mercenari più potenti e di successo dei Sistemi Terminus (Sole Blu, Branco Sanguinario ed Eclipse).

L'impatto sulle operazioni dei gruppi mercenari fu così devastante che li spinse a formare un'alleanza temporanea tra di loro, con l'intenzione di utilizzare tutti gli uomini e le risorse disponibili per eliminare Archangel. Vedere i Sole Blu, Eclipse e il Branco Sanguinario lavorare insieme era un fatto senza precedenti; come spiega Aria T'Loak, a meno che non scoppi una guerra, è quasi impossibile vedere i gruppi mercenari insieme.

I mercenari mettono Archangel con le spalle al muro nella sua base nel Distretto Kima, tenendolo bloccato su un lato di un ponte. La squadra di Shepard arriva al vicino accampamento dei mercenari, fingendo inizialmente di essere stati reclutati come freelancer, per poi precipitarsi in soccorso del turian dopo aver raggiunto la sua base. Archangel rimuove il suo casco al loro arrivo, rivelando di essere nientemeno che Garrus Vakarian.

Dopo la Battaglia della Cittadella e la morte di Shepard, Garrus rivela di aver seguito l'esempio di Shepard e di aver creato una sua squadra per imporre la sua versione di giustizia su Omega, portando all'attuale situazione. Dopo che Garrus spiega la situazione a Shepard, la squadra di Shepard lo aiuta nell'eliminare il resto dei mercenari. Durante la battaglia, Garrus viene attaccato da una cannoniera dei Sole Blu e subisce ferite multiple al volto e nella parte superiore del busto. In seguito alla battaglia, viene portato di corsa alla Normandy SR-2 per ricevere le cure mediche.

GarrusME200
Dopo essere stato curato dalla Dottoressa Chakwas, Garrus incontra Shepard nella sala comunicazioni, mostrando il danno che ha subito nell'attacco della cannoniera. Un quarto del lato destro del suo volto è stato gravemente lesionato, sostituito da una benda/innesto artificiale; Jacob Taylor afferma che sono stati necessari anche degli impianti cibernetici per mantenere Garrus in vita. Ci sono danni di vari gradi alla corazza di Garrus, e un pezzo del colletto della corazza è distrutto.

Diventa presto chiaro che, nei precedenti due anni, Garrus aveva smarrito la retta via. Qualche tempo dopo la Battaglia della Cittadella e la sconfitta della Sovereign, Garrus ritorna nell'SSC, declina l'offerta di rientrare nell'SSC, oppure ha cominciato l'addestramento Spettro, a seconda delle conversazioni avute con Shepard nel 2183. Indipendentemente dalla strada intrapresa, Garrus divenne sempre più disgustato dalla burocrazia della Cittadella, una situazione probabilmente inasprita dal Consiglio della Cittadella, che minimizza e respinge la minaccia dei Razziatori come nient'altro che delle voci di corridoio.

Essere a conoscenza dei Razziatori e non poter fare nulla al riguardo è stato abbastanza frustrante per Garrus. Dopo aver saputo della morte di Shepard e della distruzione della Normandy, Garrus non poté più tollerare la riluttanza ad agire del Consiglio. Abbandonò l'addestramento Spettro o l'SSC e si diresse su Omega, determinato a fare la differenza lì.

Dopo aver iniziato a colpire da solo i criminali e i mercenari di Omega, infine riunì una squadra di undici specialisti per aiutarlo nell'attività di vigilante. Joker descrive il cambiamento di Garrus dicendo che il turian si è "tolto quella scopa dalle chiappe", solo per iniziare ad usarla "per pestare a morte la gente". Quando un membro della sua squadra tradì gli altri, un atto che portò alla loro morte, Garrus fu sopraffatto dalla rabbia e dal senso di colpa, rendendolo sempre più violento.

Garrus scherza in maniera semiseria che non pensa di essere un buon turian in quanto manca della disciplina che ci si aspetta da lui. Sente che, di fronte alla minaccia dei Razziatori e dell'estinzione galattica, non vale semplicemente la pena di seguire ciecamente dei cattivi ordini.

Lealtà Modifica

“È molto più facile vedere il mondo in bianco e nero. Il grigio... Non so cosa fare con il grigio.”
Articolo principale: Garrus: occhio per occhio
Garrus Loyal
Shepard ha l'opportunità di chiede a Garrus degli eventi passati quando si è ripreso. Il turian racconta la storia della morte della sua squadra: uno dei membri, Sidonis, chiese il suo aiuto per un lavoro che si è rivelato essere inesistente. Garrus ritornò alla base solo per scoprire che il resto della squadra era stato massacrato. Erano morti tutti tranne due membri della squadra quando li raggiunse, e non durarono molto altro tempo.

Garrus scoprì che Sidonis aveva ripulito i suoi conti e aveva riservato un volo per lasciare Omega poco prima dell'attacco. Alla fine scopre che Sidonis è stato visto sulla Cittadella, in compagnia di un falsario professionista di chiamato Oblio. Garrus ha tutte le intenzioni di applicare il detto umano "occhio per occhio" per raccogliere il debito di sangue da Sidonis, e chiede l'aiuto di Shepard se il tempo lo consente.

Dopo aver interrogato Oblio, che si scopre essere l'ex agente dell'SSC Harkin, Shepard ha la possibilità di permettere a Garrus di gambizzare Harkin oppure fermarlo. Se gli si impedisce di sparare ad Harkin, Garrus gli dà una testata.

Shepard può scegliere di aiutare Garrus nel suo tentativo di assassinio ai danni di Sidonis, oppure cercare di avvertire quest'ultimo, anche se entrambe le scelte assicurano la lealtà di Garrus. Se Shepard impedisce a Garrus di uccidere Sidonis, una servizio di Emily Wong informa Shepard che Sidonis si è consegnato per l'omicidio di 10 persone, ma l'SSC non può realmente agire contro di lui in quanto non c'è un governo su Omega che possa estradare Sidonis.

Relazione Modifica

“Dunque, i tuoi... ehm... capelli ti donano molto. E la tua vita è... davvero ferma.”

Nel 2185, Garrus diventa un potenziale interesse amoroso per una Shepard donna. L'opzione diventa disponibile dopo aver completato la missione lealtà di Garrus. Durante tutta la storia d'amore, l'atteggiamento di Garrus è piuttosto imbarazzante; tuttavia, se Shepard chiede a Garrus se il suo comportamento suggerisce che è a disagio con l'idea, Garrus risponde di essere solo nervoso, e che Shepard non deve mai preoccuparsi di metterlo a disagio. In questi momenti di maggiore vulnerabilità, Garrus ammette di sentirsi molto solo nella galassia, considerando Shepard l'unica amica che gli è rimasta.

Garrus confessa di volere "che qualcosa vada per il verso giusto" (menziona Sidonis e del suo lavoro con l'SSC come momenti nei quali ha fallito, implicando che l'aver lasciato l'SSC potrebbe non essere stata completamente una sua scelta), dopo di che Shepard—che si avvicina lentamente mentre lui parla—tocca la sua faccia, accarezzando la cicatrice che si è guadagnato durante la sua missione di reclutamento. I due sfregano la fronte affettuosamente l'uno con l'altra, ed in seguito Garrus si allunga come per toccare la spalla di Shepard.

Quando Mordin nota l'attrazione di Shepard verso Garrus, Shepard può chiedergli dei consigli riguardanti i turian, al che Mordin risponderà avvertendo Shepard delle "irritazioni". Le consiglia di non ingerire tessuti turian, in quanto sono formati da destro-amminoacidi, e possono causare una reazione allergica nel corpo di Shepard. Le suggerisce quindi di tornare in seguito per degli analgesici e le inoltra un manuale informativo riguardante la psicologia turian e le posizioni comode per entrambe le specie.

L'Ombra Modifica

Dopo aver sconfitto L'Ombra Shepard può invitare Liara a bordo della Normandy per recuperare il tempo perso. Lei chiede a Shepard per cosa sta combattendo, e se è per la possibilità di offrire un po' di pace a Garrus. Il Comandante risponde che Garrus è stato ferito e tradito e che lei vorrebbe offrirgli qualcosa di meglio.

Shepard nota anche che non si sarebbe mai aspettata di trovare la felicità tra le braccia di un turian. Liara osserva che non è raro che un umano sia attratto da un alieno, data la diffusa ossessione per le asari, e augura ad entrambi la felicità.


Mass Effect 3 Modifica

Competenza armi Modifica

Poteri Modifica


Dossier Modifica

“Ti copro le spalle.”

Garrus ritorna per combattere i Razziatori, a condizione che sia sopravvissuto all'attacco di Shepard alla Base dei Collettori. Se Garrus non è sopravvissuto alla missione suicida, il suo nome apparirà sul memoriale a bordo della Normandy.

Dopo l'azione suicida sulla Base dei Collettori, Garrus si rese conto di quanto poco tempo avesse la galassia prima dell'arrivo dei Razziatori. Con il Consiglio ancora poco disposto ad ascoltare, Garrus andò da suo padre, l'ultima cosa che avrebbe pensato di fare, riferendo tutti gli eventi che sono iniziati con la Guerra di Eden Prime. Per quanto incredibile fosse la sua storia, suo padre, essendo stato all'SSC, mise insieme tutti i pezzi e gli credette. Sebbene il Primarca Fedorian fosse un amico di suo padre, non fu facile da convincere. Alla fine, Garrus riuscì ad ottenere la sua personale "task force anti-Razziatori" come risorsa per migliorare le difese turian, che spera passa far guadagnare una limitata quantità di tempo a Palaven quando i Razziatori lo invaderanno.

Menae - vega and vakarian
Shepard incontra Garrus su Menae, una delle lune di Palaven, agendo come consulente militare data la sua esperienza contro le forze dei Razziatori. Shepard era arrivato su Menae in cerca del Primarca Fedorian, ma il leader turian era già stato ucciso dai Razziatori.

Garrus aiuta Shepard a cercare il prossimo Primarca, il Generale Adrien Victus, prima di riunirsi all'equipaggio della Normandy. Ancora una volta si stabilisce nella batteria primaria della Normandy. Quando non si trova nella batteria primaria a calibrare le armi, Garrus può essere spesso trovato nell'osservatorio di babordo dopo le missioni. Occasionalmente, trascorre del tempo con la Guardiamarina Copeland, Javik e Liara.

Subito dopo Palaven, la Normandy ha dei problemi tecnici dovuti al processo di interfacciamento di IDA con il sintetico recuperato su Marte. Se Shepard si dirige alla batteria primaria prima di andare ad indagare nel nucleo IA, trova Garrus all'intercom con Joker, che suggerisce scherzosamente che Garrus potrebbe aver calibrato male qualcosa. Garrus gli ricorda piuttosto seriamente della sua competenza in quel campo, e Joker ride e chiarisce che stava solo controllando.

Dopo il risveglio e il reclutamento di Javik nella squadra, Garrus è divertito da tutte le cose assurde che ha visto mentre era con Shepard: un Razziatore parlante, una pianta parlante (o geth se non ha mai incontrato il Thorian), e ora un Prothean parlante in carne e ossa. Garrus riflette su come Javik debba sentirsi: un senso di smarrimento ed il desiderio di vendetta.

Specula scherzosamente su cosa mangi Javik, non essendo disposto a sacrificarsi per la squadra se Javik volesse mangiare davvero "asari bollite" o "turian fritti". Garrus dice anche che se la guerra finisse male, Shepard potrebbe essere congelato per 50.000 anni, il che lo farebbe passare da "vagamente celebre" ad "autentica leggenda".

Garrus at the refugee docks
Quando Shepard visita la Cittadella dopo aver salvato il Primarca da Palaven, trova Garrus nel campo profughi a gestire gli alloggi e i rifornimenti per

i rifugiati turian. Garrus riporta che le unità turian al fronte stanno venendo massacrate un plotone alla volta.

Se Shepard chiede se i feriti possono ancora combattere, Garrus risponde che le munizioni scarseggiano e le armi dovrebbero essere date solo a coloro che sono ancora in grado di usale. Se Shepard suggerisce di concentrarsi sul curare i feriti, Garrus non è ottimista riguardo la loro guarigione. Alcuni potrebbero riuscire a rimettersi in sesto, ma la compassione è l'unica cosa che possono offrire agli altri.

Garrus chiede anche a Shepard come sta gestendo la guerra. Indipendentemente dalla risposta del Comandante, il turian consiglia a Shepard di respirare ogni tanto.

Una volta completata l'evacuazione dell'Accademia Grissom, e se Garrus fa parte della squadra di terra con Jack presente, a bordo della Normandy afferma che la sua vita non sarebbe stata completa se non l'avesse rivista. Jack aveva visto la vera natura di Cerberus nel 2185 e lui avrebbe dovuto prenderla sul serio allora, ma i suoi tatuaggi gli facevano girare la testa ogni volta che la incontrava.

Garrus espone alcune considerazioni sulla missione appena conclusa se glielo si chiede. Parlando dei bambini, si introspettiva sul loro destino e sulle reazioni alla guerra. Normalmente, i bambini crescono imparando le difficoltà qua e là, ma nel complesso vedono nella galassia un posto decente. L'invasione dei Razziatori gli ha insegnato che ci sono dei mostri che vogliono ammazzare tutti i loro cari. Garrus riflette che alla fine della guerra, ci saranno molti orfani incattiviti in cerca di risposte.

Garrus si chiede anche cosa l'Uomo Misterioso faccia ai suoi tenenti in caso di fallimento: se li licenzi semplicemente o se li metta contro il muro per giustiziarli. In seguito, afferma di desiderare che ci fosse stata un'Accademia Grissom per turian quando stava crescendo: Garrus aveva sempre voluto imparare dome dipingere. Schizzare il sangue dei Razziatori sulle pareti non è esattamente la stessa cosa, ma non si lamenta.

Garrus afferma di ammirare Eva per la sua tenacia e il suo coraggio per aver convissuto con la genofagia dopo la missione di recupero su Sur'Kesh. Spera che lui e Shepard possano misurare il coraggio di Eva nei momenti di difficoltà che li attendono. Chiede anche scherzosamente se l'alleanza krogan-turian possa essere consolidata con un matrimonio combinato tra lui e Eva, dato che alle femmina krogan piacciono le cicatrici. Ammette di non aver mai visto una femmina krogan in precedenza e suggerisce che le femmine potrebbero essere i veri cervelli su Tuchanka.

Normandy - garrus and liara in the lounge
Dopo essersi accertati del destino della squadra krogan dispersa del leader degli Urdnot su Utukku, Garrus si trova nell'osservatorio di babordo che condivide le sue esperienze con i rachni con la Guardiamarina Copeland. Garrus respinge i complimenti lusinghieri di Copeland, dicendo che la maggior parte delle volte in cui ha provato a tirarsi fuori da un guaio, è finito solo con il finire in un altro.

Se la missione per salvare il plotone turian di Victus è stata completata prima di occuparsi della genofagia, Garrus prende un drink con Liara seduti su uno dei divani dell'osservatorio, ricordando del suo soggiorno su Omega sotto l'identità di Archangel. In risposta alla domanda di Liara sul fatto che abbia ucciso o meno tre mercenari dei Sole Blu con un solo proiettile, Garrus afferma tranquillamente che il terzo aveva avuto un infarto e non sarebbe giusto contarlo. Dice anche a Shepard di essere preoccupato della bomba su Tuchanka e dice di essere sorpreso di esserne stato tenuto all'oscuro.

Dopo che la bomba su Tuchanka è stata disattivata, Garrus viene contattato tramite l'intercom dal leader degli Urdnot (se è presente a bordo della Normandy in quel momento).

Se è presente Wrex, egli minaccia Garrus chiedendogli se sapesse qualcosa riguardo la bomba su Tuchanka. Garrus risponde sinceramente che era all'oscuro tanto quanto lo era Wrex. Wrex ride e ammette che stava solo cercando di stuzzicare Garrus: il turian risponde che sarebbe felice di insegnare al krogan delle tecniche di rilassamento. Chiusa la comunicazione, raccomanda a Shepard di non far avvicinare Wrex all'intercom.

Se invece è presente Wreav, Garrus cerca di convincere Wreav a mettere una pietra sopra alla faccenda. I turian odierni, in ogni caso, non hanno piazzato la bomba, dunque consiglia al leader degli Urdnot di scacciare i fantasmi del passato per il bene dell'alleanza krogan-turian. A comunicazione disattiva, confida a Shepard che Wreav non gli va molto a genio.

Garrus viene contattato anche da Javik, che loda la decisione turian di implementare una misura preventiva su Tuchanka. Javik considera i turian adatti all'integrazione come "specie sottomessa", data la loro astuzia e brutale efficienza. Garrus si offende per il complimento e ricopre le obiezioni con il sarcasmo. Javik continua dicendo che i turian avrebbero dovuto far detonare la bomba o usarla come deterrente.

Quando un irritato Garrus asserisce che l'obiettivo dell'epoca era di raggiungere la pace, Javik definisce la pace come una modalità d'esistenza troppo statica che non favorisce i cambiamenti. Garrus chiude la comunicazione, avendone avuto abbastanza, ma non prima di aver rimarcato che almeno potranno vivere un giorno in più.

Joker & Garrus - brittle bone disease
Poco dopo la missione su Tuchanka per curare la genofagia, Garrus consiglia a Shepard di riposarsi; entrambi sanno che non c'è posto per gli errori nella guerra. Nel frattempo, ha assunto il compito di coordinare un gran numero di navi della Gerarchia per aiutare nella costruzione del Crucibolo.

Garrus può essere trovato più tardi nella cabina di pilotaggio mentre scambia delle battute con Joker. Quando Shepard arriva, si lasciano andare ai ricordi riguardanti Mordin (se era presente durante la missione). Garrus ha sempre pensato che fosse un salarian utile ma pazzo, era però comunque un membro della squadra.

Allontanandosi da Joker e conversando ulteriormente con Shepard, Garrus chiede al Comandante come si senta sapendo che i krogan intoneranno canti in suo onore per aver curato la genofagia. Se Shepard afferma di averlo fatto solo per lo sforzo bellico, Garrus promette di assicurarsi che le flotte turian sostengano la Terra quando sarà il momento. Altrimenti, Garrus si mostra soddisfatto per la creazione di un'alleanza krogan-turian ed una cura per la genofagia.

Spera che il leader dei krogan continui a mantenere la sua parte dell'accordo, esprimendo repulsione all'idea di dover porre finire ad un'altra guerra se Wreav è il leader oppure scherza sul dover assumere un assaggiatore per Wrex per assicurarsi della sua sopravvivenza. Garrus immagina la carneficina che qualche altra testa calda krogan potrebbe compiere se prendesse il potere.

Nonostante l'alleanza, Garrus ha ancora qualche riserva, dubitando di come sarebbe andata se non fosse stato Palaven ad aver bisogno dell'aiuto dei krogan. Avrebbe cercato un'alternativa, o avrebbe considerato l'offerta dei salarian se Shepard l'avesse rivelata pubblicamente in precedenza.

Se Shepard ha curato davvero la genofagia (o ha mentito sull'averlo fatto), Garrus ammira la compostezza del Comandante. Se Shepard rivela l'accordo salarian solo allora, anche Garrus trova spregevole quest'azione. Se Shepard esprime anche dei dubbi sui krogan, Garrus afferma che i krogan dovranno ricordarsi che Shepard ha scelto di non far morire la loro specie.

Se Shepard ha sabotato la cura (e indipendentemente dal fatto che si confidi o meno con Garrus), Garrus nota dell'inquietudine in Shepard e gli chiede ripetutamente come si senta. Infine, conclude che il dottore salarian non sarebbe stato d'accordo con la scelta di Shepard.

Dopo aver sventato il colpo di stato di Cerberus, Garrus può essere trovato a fissare il memoriale. Quando Shepard lo raggiunge, egli riflette sugli eventi del giorno. Se il sopravvissuto di Virmire è stato ucciso durante l'attacco, Garrus è inquieto, sperando che abbia trovato la pace. Se il sopravvissuto di Virmire è riuscito nuovamente a sopravvivere, Garrus commenta sulla situazione tesa nella quale si è ritrovato il Comandante, chiedendogli se avrebbe premuto il grilletto su un amico volontariamente.

Vega Vakarian faceoff B
Se gli ex scienziati di Cerberus sono stati salvati da Gellix, Garrus può essere trovato a bighellonare nella mensa dopo la missione, mentre compete con James Vega su chi abbia compiuto le azioni più incredibili. Garrus menziona di aver sgominato delle spie batarian che volevano assassinare un consigliere, ha fermato Saren insieme a Shepard o ha solo contribuito a fermarlo restando in disparte (a seconda del fatto che Shepard lo abbia reclutato o meno in quel momento), e del periodo come Archangel su Omega. Il confronto continua su una vena spavalda fino a quando entrambi si accordano sul prendersi il merito sui principali eventi recenti che sono emersi prima del loro confronto.

Dopo la distruzione del monastero delle Ardat-Yakshi su Lesuss, Garrus si trova nuovamente nell'osservatorio a conversare con Javik e la Guardiamarina Copeland riguardo le guerre passate e presenti e la natura dei suoi partecipanti. Se Samara era presente ed è sopravvissuta agli eventi su Lesuss, Garrus è contento di avere un alleato così implacabile nella guerra. Altrimenti, è dispiaciuto per la perdita di un'importante risorsa.

Dopo la missione per disabilitare una corazzata geth, Garrus esprime dei dubbi riguardo le proprie abilità di leader, in quanto il Primarca Victus gli ha dato la responsabilità di coordinare tutte le attività della flotta turian. Trova difficile prendere certe decisioni, sapendo che le vite di milioni di persone dipendono da loro.

Se Shepard lo considera un buon leader, Garrus rimarca che il punto di vista di un estraneo non è adatto alle sfide che si affrontano quando ci si trova dentro. Shepard gli assicura che ciò che sta facendo non è diverso dai suoi giorni nell'SSC: fare il meglio che puoi con i mezzi a disposizione. Se Shepard gli consiglia di celare la sua incertezza, Garrus ricorda al Comandante perché lui non è un buon turian: lui non può seguire ordini sbagliati, ma ora è lui a dare ordini. Shepard risponde che ad ogni decisione qualcuno muore mentre altri vivono.

Qualunque sia l'opinione di Shepard, Garrus comincia a capire il senso di ciò che intende il Comandante e la necessità di leader a cui non importi delle conseguenze. Se decisioni rapide e spietate richiedono che dieci milioni di persone muoiano così che venti milioni possano vivere, Garrus chiede se sia pronto a tale sacrificio.

Garrus vakarian's favorite spot on the normandy
Dopo la missione di salvataggio dell'Ammiraglio Zaal'Koris vas Qwib-Qwib, Garrus stabilisce una connessione con suo padre ancora bloccato su Palaven mentre cerca di raggiungere i trasporti d'evacuazione. La sorella di Garrus, Solana, si è rotta una gamba ma la ferita non è mortale. Tuttavia, la connessione si interrompe prima che Garrus possa dire altro. Mormora silenziosamente una preghiera agli spiriti turian, desiderando di poter rivedere la sua famiglia.

Dopo la missione su Thessia, Garrus scopre che la sua famiglia è riuscita a fuggire da Palaven. Tuttavia, subito dopo seguono cattive notizie in quanto Garrus ha appena consigliato al Primarca Victus una ritirata totale e di tenere ferme le navi fino al completamento del Crucibolo. Ha ormai scommesso tutto sul Crucibolo e su "decisioni spietate."

Se Shepard ha curato la genofagia, Garrus sposta le sue preoccupazioni sul benessere di Shepard. Sia che Shepard ammetta la stanchezza della guerra o rifiuti ostinatamente la fatica, Garrus cerca di sollevare il morale del Comandante in qualità di suo amico, indipendentemente dalla risposta.

Se Shepard ha deciso di sabotare la cura su Tuchanka, Garrus prende nota di come i salarian abbiano scelto di impegnare risorse per la guerra nonostante la "cura" per la genofagia, e si chiede come il Comandante ci sia riuscito, chiedendo inoltre se il fatto che Wrex abbia assalito Shepard sulla Cittadella c'entri qualcosa (se è successo). A questo punto Shepard può dire la verità o evitare la domanda.

Se il Comandante decide di dire la verità, Garrus assicura a Shepard che avrebbe fatto la stessa cosa per salvare Palaven nelle stesse disperate circostanze.

ME3 Garrus Normandy
Garrus chiede se lo scienziato salarian abbia acconsentito al piano di Shepard. Se lo scienziato non lo ha fatto, Shepard non risponde, al che Garrus impreca contro la guerra. Tuttavia, se lo scienziato ha acconsentito, Garrus è sbalordito. Se lo scienziato era Mordin, Garrus lo chiama "infido salarian" prima di rendersi conto delle implicazioni. Con Wiks, Garrus salta immediatamente alla conclusione che Wreav è stato ingannato.

Se Wrex è stato un membro della squadra di Shepard prima di morire su Virmire, Garrus osserva che lui avrebbe capito tutto, ma suo fratello Wreav è troppo stupido. Altrimenti, afferma che Wreav gli mette paura. In ogni caso, Garrus afferma che non andrà di certo a dire tutto al leader degli Urdnot. Garrus si complimenta con Shepard per aver fatto il doppio gioco e gli chiede di ricordargli di non giocare mai a poker con Shepard.

Se Shepard non ha ancora detto la verità a Garrus, menzionando "una divergenza sulla strategia" con Wrex o un "negoziato sulla strategia" con i salarian, Garrus afferma che non sarà lui a giudicare se tale "strategia" comportava un prezzo per salvare la Terra.

Garrus ha ancora qualcosa da dire dopo la discussione sulle decisioni spietate. Cerca di sottolineare che la caduta di Thessia non è stata colpa del Comandante: il pianeta era già spacciato quando sono arrivati. A lui non importa che l'Uomo Misterioso abbia vinto questo scontro: ha perso alcuni scontri nella sua vita, ma si è sempre assicurato di vincere la battaglia seguente. Consiglia al Comandante di raccogliere rabbia e frustrazione e usarle per scompaginare ogni singola molecola nel corpo di Kai Leng quando Shepard ne avrà l'occasione.

I'm garrus vakarian, and this is now my favorite spot on the citadel
Durante uno dei momenti più tranquilli della guerra, Garrus invita Shepard ad incontrarlo nell'hangar D24 della Cittadella. Garrus vuole condividere un ultimo momento di divertimento con Shepard prima della battaglia finale con i Razziatori sulla Terra. I due viaggiano fino in cima al Presidium, sparano a dei contenitori per bevande con dei fucili di precisione e ricordano i momenti trascorsi lavorando insieme. Se Shepard manca di proposito il secondo bersaglio, Garrus non riesce a contenersi e proclama felicemente: "Sono Garrus Vakarian, e questo è il mio nuovo posto preferito della Cittadella!" Se Shepard non manca il secondo bersaglio, Garrus commenta sarcasticamente riguardo l'aumentare la difficoltà utilizzando una mandria di klixen imbizzarriti la prossima volta, così da avere una vera sfida.

Dopo la missione su Horizon, Garrus è turbato dopo aver visto gli orribili esperimenti eseguiti sui rifugiati. Giura di vendicarsi dei rifugiati turian che sono morti a Sanctuary incidendo i loro nomi sul cranio dell'Uomo Misterioso.

Durante la Battaglia per la Terra, Shepard può parlare con Garrus, riflettendo su quanto lontani siano arrivati insieme come compagni. Garrus è piuttosto ottimista riguardo le loro possibilità di vittoria e scherza persino sui suoi piani di pensionamento. Shepard può essere d'accordo con lui o semplicemente dire che la vita civile non è adatta a loro. Prima di salutare, Garrus dice a Shepard di andare là fuori e prendere a calci i Razziatori: il Comandante è nato per questo. Shepard quindi lo saluta, dicendo che se non dovesse farcela e Garrus sì, il Comandante gli coprirà sempre le spalle.

Se Shepard sceglie di attivare il Crucibolo, Garrus, insieme con Joker, Cortez e tutti gli altri membri della squadra sopravvissuti, può essere visto dare l'ultimo saluto a Shepard, piazzando il nome del Comandante sopra quello di Anderson sul memoriale a bordo della Normandy.

Se Garrus si trova nella squadra nell'offensiva finale verso il condotto, egli muore nell'attacco dell'Araldo se Shepard non è riuscito a radunare abbastanza forze militari della galassia.

Mass Effect 3: La Cittadella Modifica

Se Garrus ha una relazione romantica con Shepard, verrà in suo soccorso quando a Shepard viene tesa un'imboscata da alcuni mercenari mentre è in licenza. Garrus contatta Shepard chiedendo se sta bene, essendo stato aggiornato sulla situazione da Joker. Garrus incontra Shepard nel parcheggio di astroauto della Cision Motors dove Joker li recupera con una navetta. Se non hanno una relazione, Garrus si unirà la squadra all'Appartamento personale per aiutare il Comandante.

Qualche tempo dopo aver sconfitto il clone, Garrus invia un messaggio a Shepard, chiedendole di incontrarsi al bar del Casinò Silver Coast. Se Garrus e il Comandante hanno una relazione, i due fanno finta di avere un primo appuntamento ma Garrus finisce presto gli spunti di conversazione. Spinge spontaneamente una reclutante Shepard sulla pista da ballo e i due ballano un tango. In alternativa, se Shepard non ha una relazione con Garrus, può spingerlo a parlare con una femmina turian. Garrus è chiaramente a disagio ed i suoi tentativi di parlare sono maldestri, ma con l'aiuto (e la birra) del Comandante, Garrus si fa forza e ci riprova, facendo un'impressione più positiva.

Garrus parla al funerale di Thane se Shepard accetta la richiesta di Kolyat di tenere un memoriale. Garrus dice di faticare a considerare Thane un assassino, in quanto in battaglia si sono sempre coperti le spalle l'uno con l'altro, il che li ha resi compagni.

Garrus è un invito opzionale alla grande festa. All'inizio, si diverte con Liara e Traynor in cucina. Con un'atmosfera tranquilla, si lamenta della mancanza di bevande alcoliche, mentre con un'atmosfera energica sfida Shepard a bere anche lui come una spugna. Ritiene che l'appartamento sia un buon posto in cui ritirarsi, le caratteristiche del posto attraggono le sue abilità da cecchino. Se Shepard è la sua ragazza, quando Garrus espone questo pensiero, Liara dice che ciò sarebbe possibile "se non ci fosse già la coppia Shepard-Vakarian", mentre se Shepard è coinvolto con qualcun'altro (Tali, Liara o Traynor), è Garrus stesso a richiamare l'attenzione "sull'alcova amorosa" della coppia e li stuzzica dicendo di non mandare a monte i loro "piani".

Nella seconda fase della festa, è in giro con diversi gruppi di persone. Con un'atmosfera energica, Garrus aiuta Steve a pungolare Joker al bar per la mancanza di un adeguato addestramento con le armi, dicendo "mai contare sulle armi che non hai sotto mano." Con un'atmosfera tranquilla, Garrus discute sul fatto di rafforzare le difese dell'appartamento con Zaeed sul balcone, se il mercenario è presente.

Nell'ultima parte della festa, con un'atmosfera energica, Garrus balla con Steve, Traynor ed altri ospiti sull'improvvisata pista da ballo tra la cucina e la sala conferenze. Nel vedere ballare Shepard, suggerisce di registrare e mandare il video ai Razziatori in quanto crede che possano accadere tre cose: scapperanno, si fonderanno o avranno pietà di loro. Se Shepard è la sua ragazza, nemmeno la loro relazione può impedirgli di chiedersi cosa stia facendo con le braccia, incapace di rimanere serio vista la mancanza di talento di Shepard.

Se qualcuno nel gruppo inizia a declamare la tavola periodica degli elementi, commenta sarcasticamente che alle feste turian non accade mai qualcosa del genere. Alla citazione "dell'elemento 69", gli umani del gruppo ridacchiano mentre Garrus gli ricorda che si tratta del tulio.

Quiet party 3 - garrus glass case bomb
Con un'atmosfera tranquilla, Garrus si prende cura di alcuni dei suoi piani (e di Zaeed) per la "sicurezza" dell'appartamento, ispezionando il vetro vicino alla porta dell'appartamento, collaborando con Zaeed tramite comunicatori se è presente, e fingendosi inizialmente innocente quando Shepard va a controllare. Quando glielo si chiede, Garrus si lancia entusiasticamente in una spiegazione dei microfilamenti, una griglia di strisce esplosive microscopiche che fa saltare in aria gli intrusi dopo averla attivata tramite un interruttore. In seguito, quando la raccolta di idee si sposta agli elettrodomestici della cucina di Shepard, arriva a proporre una trappola esplosiva per una macchina del caffé che chiama "miscela esplosiva".

Garrus si mette in posa alle spalle della squadra nella foto di gruppo se sono solo amici, oppure si siede al suo fianco se i due hanno una relazione. Il giorno dopo la festa, Garrus e Shepard si svegliano l'uno vicino all'altra se sono amanti. In caso contrario, o più tardi, Garrus può essere visto seduto su uno dei divani al primo piano di fronte a Liara, promettendo di smettere di parlare di calibrazioni ma solo se Liara smette di dire "per la Dea". È anche sollevato per la presenza di molti bagni - Miranda (o Liara se lei è assente) ci mette una vita a pettinarsi i capelli ("o come diavolo li chiama" se si riferisce all'asari).

Relazione Modifica

“Inoltre, perdona l'insubordinazione, ma il tuo ragazzo vuole darti un ordine... Non morire. Senza di te, la galassia sarebbe terribilmente noiosa.”

Garrus è disponibile come opzione romantica nel 2186, a condizione che sia stata iniziata una relazione nel 2185. Shepard incontra Garrus quando lui è di stanza sulla luna di Palaven, Menae, dove stanno attaccando i Razziatori. Non parlano molto della loro relazione mentre combattono i Razziatori, ma una volta che Garrus è a bordo della Normandy, Shepard può visitarlo nella batteria primaria. È qui che Garrus chiede da che parte stia Shepard e se lei provi ancora qualcosa per lui, ricordando scherzosamente che lei era attratta dagli uomini con le cicatrici ed è più che disposto a procurarsene altre se ciò migliorerà le sue possibilità con lei. Shepard ha la possibilità di concludere la relazione con Garrus, oppure continuarla baciando la sua cicatrice e confessandogli che le è mancato.

Durante l'avventura, Shepard può fornire supporto emotivo a Garrus, che è preoccupato per la sua famiglia su Palaven e per il fatto che il Primarca gli abbia chiesto un consiglio, un qualcosa a cui non è abituato. Garrus, a sua volta, cerca di tirare su Shepard quando la pressione della guerra comincia ad essere insopportabile per lei.

Sulla Cittadella, Garrus chiede di incontrarsi con Shepard e insieme raggiungono il Presidium a bordo di un'astroauto. È qui che Garrus le chiede se è pronta ad impegnarsi in una relazione e se è "pronta a dedicarsi a un unico Turian". Se ha intenzione di impegnarsi, Shepard dirà che "la cosa che ha reso sopportabile l'idea di lasciare la Terra era sapere che c'era" e che lo ama, e i due si baciano. In seguito, Garrus la sfida a sparare a delle bottiglie con dei fucili di precisione, in maniera simile al normale incontro con Garrus, tranne che se in questo caso Shepard manca il bersaglio, Garrus dirà "Non te la prendere... Va tutto bene. So che hai ben altre specialità" dopo aver dichiarato che quello è il suo "posto preferito della Cittadella."

Shepard and vakarian after storming heaven
Prima di dirigersi alla base dell'Uomo Misterioso, Garrus incontra Shepard nei suoi alloggi e le offre di farle compagnia. Dopo che Shepard si risveglia da un altro sogno e ammette di essere preoccupata di non aver fatto abbastanza, Garrus la rassicura dicendole che sarebbero potuti morire in una qualsiasi delle precedenti battaglie, ma sono ancora vivi ed hanno affrontato grossi rischi in passato.

Dopo aver attaccato il Quartier generale di Cerberus, Shepard può trovare Tali e Garrus a parlare nella batteria primaria. Quando ringrazia i due per aver creduto in lei fin dall'inizio, Garrus risponde che Shepard gli ha "dato un certo incentivo".

Sulla Terra, Garrus scherza sul fatto di volersi ritirare con Shepard "in qualche bel posto ai tropici" e "scoprire che aspetto avrebbe un bambino turian-umano", anche se Shepard può scegliere di dire che l'adozione è probabilmente la migliore opzione vista la loro incompatibilità biologica, al che Garrus risponde che ci saranno presto tanti piccoli krogan disponibili, o che probabilmente non sarebbero comunque tagliati per fare i genitori, al che Garrus chiede Shepard se sia preoccupata che "la collezione di fucili di papà possa spaventare il piccolo". Shepard è scherzosamente preoccupato che anzi potrebbe piacergli, ed avere due killer esperti in famiglia è più che sufficiente. Garrus quindi dice che se tutto andasse male, la incontrerà al bar in paradiso. Prima di separarsi, Garrus le dà l'ordine di tornare indietro viva prima che i due si bacino. Se il Comandante sceglie di confortare ulteriormente Garrus, Shepard dice che se morirà e lui resterà vivo, il suo sguardo lo cercherà e lui non sarà mai solo.

Synthesis funeral - edi, garrus, tali, joker
Durante la corsa verso il condotto, Garrus potrebbe essere ferito insieme ad un altro compagno di squadra da un veicolo che esplode. Shepard chiama la Normandy e porta Garrus fino alla nave, dove dice all'equipaggio della Normandy di prenderlo e andarsene. Garrus rifiuta di lasciare Shepard, ma lei insiste dicendo di non contraddirla e che lo amerà sempre, accarezzandogli il volto. Dopo un breve silenzio, anche Garrus dirà di amare Shepard, poco prima che lei corra verso il raggio e la Normandy si allontani.

Se Shepard sceglie di attivare il Crucibolo, Garrus sarà l'ultima persona che Shepard vedrà prima di porre fine alla minaccia dei Razziatori.

Se Shepard sceglie di controllare i Razziatori o unire la vita organica e quella sintetica, Garrus verrà visto apporre il nome di Shepard sul memoriale, oppure se Shepard sceglie di distruggere i Razziatori e ha radunato abbastanza forze della galassia, sorriderà e si tratterrà dal posizionare la targa commemorativa, quindi la Normandy viene vista volare via.

Garrus and tali romance
Se Shepard ha scelto di unire la vita organica con quella sintetica, Garrus posizionerà il nome del Comandante sul memoriale. Dopodiché, condividerà un abbraccio con IDA.

Se non si sono avute delle relazioni né Garrus né Tali'Zorah vas Normandy nel 2185, questi due cominciano una relazione amorosa e Shepard può sorprenderli ad abbracciarsi nella batteria primaria. Colti sul fatto, entrambi inventano frettolosamente la scusa che una delle mandibole di Garrus deve essersi impigliata nel casco di Tali, e Tali gli ha chiesto di controllare se ci fossero dei danni. Shepard può dire di essere felice per loro, e i due ringraziano il Comandante. Garrus dice che è bello avere qualcuno da cui poter tornare, al che Tali risponde di non farsi illusioni e che lei "interessa solo il suo corpo". Garrus risponde dicendo "Sei crudele... e questo non mi dispiace".

Curiosità Modifica

1160089735
  • Insieme ad Ashley, Garrus è uno dei personaggi "poster" di Mass Effect e compare nella maggior parte delle immagini promozionali e nei filmati dimostrativi.
  • Nella demo per Xbox 360, una conversazione con Garrus è stata usata per mostrare il sistema di dialogo, dove Shepard interrompeva le lamentele di Garrus riguardo il mettere a rischio la missione per recuperare dei civili, e ordinava al turian di obbedire.
  • Attualmente c'è un bug alla versione PC di Mass Effect dove anche con dettagli Alti, il volto di Garrus ha texture di qualità notevolmente bassa. Questo problema è noto agli sviluppatori del gioco, i quali hanno detto che una patch non è attualmente in lavorazione e probabilmente non lo sarà mai, in quanto a causa di come è stato sviluppato il gioco, sarebbe necessaria una patch di alcuni gigabyte per correggere il bug. Tuttavia, il problema può essere mitigato modificando il file BIOEngine.ini nella cartella di installazione del gioco.[1][2]
  • Viene spiegato che il caratteristico visore di Garrus è un visore di puntamento personalizzato basato su una versione turian del Visore Kuwashii. Ha un grande significato personale dal momento che non viene mai visto senza, nemmeno durante la sua sottotrama romantica. Ha anche i nomi dei suoi ex membri della squadra di Omega incisi nell'inquadratura, rimuovendo Sidonis dopo il suo tradimento.
  • I primi screenshots promozionali per il primo Mass Effect mostrano che Garrus in origine doveva essere in grado di indossare la corazza pesante turian; tuttavia, ciò è stato scartato durante lo sviluppo. A partire da Mass Effect 2, la corazza pesante turian è il suo completo predefinito.
  • Il rapporto tra Shepard e Garrus è, in una certa misura, un rapporto tra un mentore ed il suo protetto, in quanto Garrus cerca spesso un consiglio e le opinioni sulle missioni da Shepard e segue sempre l'esempio del Comandante.
  • Come osservato nelle demo dell'E3 2006 e X06, Garrus ha subito numerose revisioni, tra cui cambiamenti al suo visore, le insegne turian e la corazza.
  • Lo scrittore Patrick Weekes fissa l'età di Garrus Vakarian a 2-4 anni in meno rispetto a Shepard.[3]
  • Come tutti i membri della squadra, Garrus ha dialoghi unici che possono essere sentiti in vari posti, durante missioni o incarichi, o se è stato scelto uno specifico membro della squadra.
  • L'Ombra ha dei file su Garrus ai quali si può accedere a bordo della sua nave.

Riferimenti Modifica

  1. http://meforums.bioware.com/forums/viewtopic.html?topic=691470&forum=125&sp=0
  2. https://www.reddit.com/r/masseffect/comments/15ybzn/advice_for_anyone_playing_through_mass_effect_1/
  3. https://twitter.com/PatrickWeekes/status/211110027774275585


SmallMLogo Squadra di Mass Effect SmallMLogo
Ashley WilliamsGarrus VakarianKaidan Alenko
Liara T'SoniTali'Zorah nar RayyaUrdnot Wrex
ME2-2icon Squadra di Mass Effect 2 ME2-2icon
Garrus VakarianGruntJackJacob TaylorKasumi GotoLegionMiranda Lawson
Mordin SolusMorinthSamaraTali'Zorah vas NeemaThane KriosZaeed Massani
ME3 Icon Squadra di Mass Effect 3 ME3 Icon
Ashley WilliamsIDAGarrus VakarianJames Vega
JavikKaidan AlenkoLiara T'SoniTali'Zorah vas Normandy