FANDOM


Il Generale dei Collettori era un Collettore unico che controllava il resto dei Collettori dalla Base dei Collettori. Come tutti i Collettori, il Generale è stato una vittima dell'indottrinamento dell'Araldo fino alla sua morte per mano di Shepard e della squadra del Comandante.

Caratteristiche Modifica

L'aspetto fisico del Generale era piuttosto diverso dai normali Collettori, che hanno una forma umanoide. Aveva un aspetto più insettoide, con una testa più grande, un corpo corto, e molteplici arti, che gli permettevano di usare numerose interfacce di comando. Il suo corpo somigliava molto ai Praetorian schierati dai Collettori. Il Generale dei Collettori era un servo dei Razziatori, per la precisione di quello conosciuto come Araldo. Il Generale poteva possedere qualunque normale Collettore in qualunque momento, rendendolo significativamente più potente e sbloccando il suo potenziale biotico, rendendolo un nemico pericoloso sul campo di battaglia. Questa abilità è stata sfruttata dall'Araldo mentre possedeva il Generale. Il Generale dei Collettori è sempre stato visto con occhi luminescenti, in modo simile a quando assumeva il controllo di un comune Collettore.


Mass Effect: Incursion Modifica

Probabilmente su ordine dell'Araldo, il Generale dei Collettori iniziò a usare degli intermediari per contattare lo squallido sottobosco criminale dei Sistemi Terminus, offrendo generose ricompense tecnologiche in cambio di soggetti viventi per i test.


Mass Effect: Ascension Modifica

Dopo che il Comandante Shepard sventò l'attacco della Sovereign alla Cittadella, l'Araldo sviluppò un interesse per gli umani. Il Generale cercò di acquisire i biotici umani Gillian Grayson e Hendel Mitra, ma fallì quando il suo agente, il quarian esiliato Golo, fu ucciso.


Mass Effect: Redemption Modifica

“Non c'è nessun problema con l'accordo. Metà ora, metà quando avremo confermato l'identità di Shepard noi stessi!”
CG
Non riuscire ad acquisire Gillian Grayson spinse il Generale ad accelerare i suoi piani. Inviò una nave da guerra a distruggere la Normandy, uccidendo Shepard e diversi membri dell'equipaggio. Per ottenere il corpo del Comandante Shepard fece successivamente coppia con l'Ombra, che era riuscita a recuperarlo. Lo scambio finale venne effettuato nella base dell'Ombra su Alingon con il sicario personale dell'Ombra, Tazzik. Tutto stava andando bene, finché uno degli agenti dell'Ombra, Feron, si avvicinò per riferire che l'Ombra voleva il pagamento completo in anticipo. Il Generale, controllando un Collettore intermediario, smentì dicendo che pagherà metà ora e metà quando avranno confermato personalmente l'identità di Shepard. Tuttavia, Tazzik era disposto a credere a Feron. In quel momento, il Generale dei Collettori, parlando personalmente con l'Ombra, lo accusò di tradimento. L'Ombra si difese dicendo che Feron non parlava a suo nome e che le sue comunicazioni erano disabilitate su Alingon, altrimenti avrebbe informato Tazzik. Il Generale, mostrando la sua onnipresenza, rivelò attraverso il suo drone che Feron era un traditore. Tuttavia, Liara T'Soni, che stava lavorando con Feron, riuscì a fuggire con il corpo di Shepard, portandolo via dalle mani del Collettore.

Mass Effect 2 Modifica

“Assumo il controllo diretto.”

Dopo aver fallito nell'ottenere il corpo di Shepard, il Generale attaccò diverse colonie umane nei Sistemi Terminus, ed iniziò ad usare il materiale genetico dei superstiti per creare un Razziatore umano. Ciò gli fece guadagnare l'attenzione di Cerberus e di Shepard, appena riportato in vita, che il Generale desiderava catturare vivo se possibile.

Avvento Modifica

Dopo che Shepard attiva il Progetto per ritardare l'arrivo dei Razziatori, il Generale dei Collettori appare tramite un ologramma per avere una breve conversazione con Shepard sulla futilità della lotta del Comandante contro i Razziatori. Tuttavia, se Shepard ha attivato il Progetto dopo la sconfitta dei Collettori, apparirà invece l'Araldo.

Ultima ora Modifica

Collectorleader

Il Comandante Shepard e una squadra di specialisti lanciarono un attacco alla Base dei Collettori. Il Generale inviò ogni Collettore drone disponibile per proteggere la base, e possedette diversi droni durante la battaglia, ma le tattiche usate dalla squadra di Shepard lo misero con le spalle al muro. Poco prima che la base sabotata incontrasse la sua fine, l'Araldo, dopo aver rimproverato il Generale per il suo fallimento e asserendo che i Razziatori "troveranno un altro modo", rilasciò il suo controllo sul Generale dei Collettori, i cui occhi persero la loro luminescenza per la prima volta, suggerendo che era sempre stato sotto il controllo dell'Araldo. Nei suoi ultimi secondi dopo essere stato liberato, il Generale dei Collettori appariva confuso o scioccato nell'essere stato abbandonato, suggerendo un qualche livello di intelligenza e capacità emotiva rimasta. Il Generale venne poi ucciso quando Shepard distrusse la Base dei Collettori o attivò un impulso radioattivo a tempo, uccidendo tutti i Collettori rimasti nella base.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale