FANDOM


Ubicazione: Via LatteaZona Demilitarizzata KroganSistema Nith Primo pianeta

Prerequisito: Mordin: legami di sangue o Grunt: rito di passaggio (Mass Effect 2)
Prerequisito: Priorità: Sur'Kesh (Mass Effect 3)

DescrizioneModifica

Un tempo il sistema di Nith, una gigante blu di classe B, era quello strategicamente più importante dell'intero territorio krogan. Pur essendo troppo calda per avere dei pianeti abitabili in orbita, Nith emette un'energia migliaia di volte superiore a quella di una stella di sequenza principale come il Sole terrestre.

Con l'aiuto delle squadre di "elevamento" salarian, i Krogan costruirono una serie di collettori di energia solare in orbita intorno a Nith. Questa struttura alimentava gli acceleratori di particelle sulla superficie di Mantun, su cui veniva prodotto il carburante antiprotonico per i motori delle navi da guerra. Durante la Rivolta dei Krogan, gli Spettri introdussero un virus informatico che mandò in avaria un collettore su cinque, causando la distruzione dell'intera struttura. I resti si dispersero formando nel tempo un anello relativamente stabile.

I Krogan non avevano le risorse per ricostruire i collettori solari, privando la propria flotta della principale fonte di approvvigionamento di carburante per il resto della guerra. Su Mantun esistono ancora gli acceleratori di particelle, ormai inutilizzati da migliaia di anni.

Giacimenti minerariModifica

Risultato Scansione Iniziale: Ricco

Minerali Quantità Valore Indicativo
Palladio Media 5 800
Platino Media 5 600
Iridio Alta 15 700
Elemento Zero Bassa 4 800

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale