FANDOM


Ubicazione: Via Lattea / Hawking Eta / Thorne

Prerequisito: Nave dei Collettori (missione) (Mass Effect 2)

Descrizione Modifica

Dead Reaper

In orbita intorno a Mnemosyne c'è una nave lunga due chilometri con la sagoma inconfondibile di un Razziatore. Alcune zone emettono delle tracce energetiche, comunque troppo deboli per una nave di queste dimensioni. Il Razziatore sembra aver conservato un campo di forza che gli ha impedito di precipitare contro la nana marrone, ma lo scafo è seriamente danneggiato e non ha subito alcun intervento di riparazione. È lecito supporre che il Razziatore sia "morto" o quantomeno ridotto alla funzionalità minima molto tempo addietro.

Missione Modifica

Articolo principale: Sistema di riconoscimento dei Razziatori

Ad un certo punto, Cerberus scopre il Relitto del Razziatore e invia un gruppo di ricerca guidato dal Dottor Chandana per studiarlo. Si ritiene che 37 milioni di anni fa, una specie sconosciuta in grado di viaggiare nello spazio abbia sparato con un'arma ad accelerazione di massa con velocità e potenza incredibili contro il Razziatore, che è stato colpito e disabilitato. Il proiettile ha continuato a muoversi, impattando infine contro il pianeta Klendagon e creando la Grande Crepa. La morte di questo Razziatore era probabilmente l'ultimo atto di sfida della specie sconosciuta prima della loro estinzione. Nonostante gli ingenti danni che il Razziatore ha dovuto sostenere, il meccanismo responsabile dell'indottrinamento era ancora attivo. La squadra di Cerberus ha ceduto involontariamente all'indottrinamento ed è stata trasformata in mutanti.

L'Uomo Misterioso invia il Comandante Shepard al Razziatore per indagare sul perché la squadra del Dottor Chandana ha cessato le comunicazioni e per cercare il Sistema di riconoscimento dei Razziatori, il quale permetterebbe alla Normandy di utilizzare in sicurezza il Portale di Omega 4. Quando la squadra di Shepard sale a bordo del Razziatore, le barriere cinetiche della nave vengono erette, intrappolandoli a bordo. Le barriere possono essere abbassate solo distruggendo il nucleo della nave, che abbasserà anche il campo di forza che trattiene il Razziatore dall'essere attirato dalla forza di gravità di Mnemosyne. Combattendo contro i mutanti creati a partire dalla squadra di Cerberus, Shepard acquisisce il Sistema di riconoscimento e raggiunge il nucleo. Qui, la squadra incontra un geth solitario, che viene messo fuori gioco da un'ondata di mutanti. Shepard distrugge il nucleo del Razziatore e fugge con il geth inattivo alla Normandy poco prima che il Razziatore venga distrutto dall'atmosfera di Mnemosyne.

Curiosità Modifica

  • In uno dei registri dei computer trovati nel Relitto del Razziatore, un ricercatore impazzito di Cerberus si riferisce al Razziatore come "una divinità morta che può ancora sognare". Questo è probabilmente un riferimento alla famosa frase, "Ph’nglui mglw’nafh Cthulhu R’lyeh wgah’nagl fhtagn", nei Miti di Cthulhu scritti da H.P. Lovecraft, riguardanti l'omonimo Grande Antico: "Nella sua dimora a R'lyeh il morto Cthulhu attende sognando."

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale